Home » Vivere l'AMP

Educazione Ambientale

Anche questo anno la Fondazione LEM ha riproposto le "Navi di Maggio": un'iniziativa per le scuole e la cittadinanza organizzata in collaborazione con:
  • Capitaneria di Porto
  • Comune di livorno
  • Autorità Portuale di Livorno
  • Livorno 2000
  • Provveditorato agli Studi di Livorno
  • Corpo Piloti Porto di Livorno
  • ARPAT
  • C.N.R di Firenze e Sassari
  • AMP Secche della Meloria
  • Centro Interuniversitario di Biologia Marina
  • Consorzio Lamma
  • Vigili del Fuoco

e le società:

  • "Neri rimorchiatori",
  • Ormeggiatori e Barcaioli,
  • Labromare e Geopolaris,
  • l'ISIS
  • Buontalenti Cappellini Orlando

ed altre associazioni attive nel settore della salvaguardia dell'ambiente marino. Il progetto ha permesso la realizzazione di due giornate didattico-formative sulla tutela del mare e delle coste, rivolte a numerosi studenti delle scuole medie inferiori e superiori di Livorno e provincia. Oltre alla visita guidata delle imbarcazioni utilizzate per la salvaguardia dell'ambiente marino (nove in totale, ormeggiate al Molo Elba del Porto Mediceo), gli studenti hanno avuto la possibilità di partecipare laboratori organizzati dalle "Secche della Meloria - Area Marina Protetta", dal CIBM e dal Settore Mare di ARPAT per osservare e conoscere le diverse specie ittiche presenti nei fondali toscani e nell'area marina potetta dalle Secche della Meloria. Nel dettaglio, gli argomenti trattati quest'anno sono stati lo studio della risorsa ittica, l'ecotossicologia marina e l'acidificazione del mare.

 

 

AVVISO !

 l'ufficio informazioni dell'Area Marina Protetta a LIVORNO (presso il complesso "LEM"), nei mesi di AGOSTO e SETTEMBRE (2017) resterà APERTO tutti i GIOVEDI' dalle ore 9 alle 12, con a disposizione di utenti e cittadini il personale del CIBM (Consorzio per il Centro Interuniversitario di Biologia Marina e Ecologia applicata)

 

Navi di Maggio
(foto di Archivio Parco)
Navi di Maggio
(foto di Archivio Parco)
Navi di Maggio
(foto di Archivio Parco)
Navi di Maggio
(foto di Archivio Parco)