Triplo appuntamento con le escursioni nel Parco a cura delle guide ambientali ‘Verde Salmastro’.

Domenica 3 e sabato 16 marzo ‘San Rossore bike trekking’ – Ciclo escursione percorrendo i sentieri interni della Tenuta fino a raggiungere il mare. Dopo la partenza da Cascine Vecchie, il percorso prevede tappe sia nei luoghi un tempo frequentati dalla nobiltà che veniva in villeggiatura a San Rossore sia nelle zone vissute da chi invece nella tenuta lavorava quotidianamente e che ancora oggi rappresentano una testimonianza della comunità lavorativa e sociale che qui si formò. Attraverso i suggestivi viali alberati si raggiunge il Fiume Morto per proseguire verso il mare per ammirare il bellissimo panorama selvaggio che si estende dalle azzurre acque fino alle alpi apuane. Durante l’escursione sarà possibile scoprire i diversi ambienti che caratterizzano la Tenuta, ammirandone la complessità e capendo come l’azione umana ha cambiato l’aspetto di questi luoghi nel corso dei secoli. Il ritrovo sarà alle 9.30 al Centro Visite di San Rossore e la partenza è prevista per le 10. Pranzo al sacco sul mare e rientro al Centro Visite intorno alle 15.30. Per chi non possiede una bicicletta o per chi non ne ha una adatta all’attività outdoor, è possibile noleggiarla tramite il Centro Visite compilando il modulo sul sito. Lunghezza percorso di 24 km e costo di 27€ (che include servizio guida, ingresso aree chiuse del Parco ed eventuale noleggio bicicletta; ridotto per i minori). Vietato l’accesso ai cani per regolamento Ente Parco. Iscrizioni sul sito: https://www.verdesalmastro.com/san-rossore-bike-trekking/

Domenica 17 marzo ‘Il Lago di Massaciuccoli: escursione con battello’ – In barca alla volta dei canali interni del lago alla scoperta dei suoi ambienti e degli animali che lo popolano, ammirando il panorama ed i riflessi bellissimi che si creano nelle acque di Massaciuccoli. Dopo aver concluso il tour in battello, passeggiata a piedi verso i campi della bonifica del lago camminando lungo l’argine, scoprendone l’ambiente a carattere paludoso e le sue piante tipiche. Con un po’ di fortuna e di attenzione si potranno osservare alcune delle centinaia di specie d’uccelli che frequentano questo luogo. Sarà anche l’occasione di capire l’impatto che l’uomo ha avuto su quest’area, che fu in origine parte del vecchio letto del lago e successivamente zona palustre, ma che nel corso dei passati decenni è stata in gran parte bonificata. Dopo la pausa pranzo, si raggiungerà il percorso naturalistico all’interno della Riserva Naturale del Chiarone, costituito da un camminamento in legno su palafitta e in si trovano degli osservatori da cui scorgere la superficie del lago e gli uccelli qui presenti. Successivamente si raggiunge un punto d’osservazione mozzafiato dove, oltre a poter ammirare il panorama che si estende da Massaciuccoli fino all’orizzonte del mare, si trovano i resti di un’antico complesso termale d’epoca romana. L’escursione terminerà intorno alle 16.30 circa e il pranzo sarà al sacco. Il punto di ritrovo verrà condiviso ai partecipanti. Ritrovo a Torre del Lago Puccini alle 9.30, durata di 6 ore circa, lunghezza percorso di 11 km e dislivello di 80 m, costo di 25€ (che include servizio guida e servizio battello; ridotto per i minori). Cani: ammessi fino a 3, uso del guinzaglio obbligatorio (comunicare al momento dell’iscrizione). Iscrizioni sul sito: https://www.verdesalmastro.com/lago-massaciuccoli-escursione-battello/