In occasione della partenza del Giro d’Italia da Torre del Lago, il Navicello di Puccini è stato esposto sul molo. Il restauro è quasi terminato, nei prossimi giorni sarà installato il motore elettrico, dopodiché potrà tornare a solcare le acque del lago per visite guidate ed iniziative di promozione del territorio.

Si tratta di un’imbarcazione in legno ottocentesca utilizzata nel film di Paolo Benvenuti “La fanciulla del lago”. Realizzata in quercia, 10 metri di lunghezza per 2,5 metri di larghezza, è una barca a fondo piatto tipica del lago, utilizzata prevalentemente per il trasporto dei materiali del padule come falasco, pietre di cava e torba. Anticamente di proprietà dei conti Ginori, alcune ricerche indicano che nel 1904 trasportò Puccini, ferito per un incidente con la propria auto, dalla Piaggetta fino alla sua villa a Torre del Lago.