Continua la lotta alla cocciniglia tartaruga, in seguito al focolaio individuato nell’estate 2023 nella Tenuta di Tombolo, a Tirrenia. Guarda – La mappa della zona interessata

In corso il censimento dei pini nel focolaio di Pisa: in questi giorni, una ditta incaricata dal servizio fitosanitario della Regione Toscana (SFR), sta eseguendo il rilievo dei pini che si trovano nelle zone infestate. Questa attività è propedeutica alla realizzazione degli interventi di endoterapia sui pini per debellare le cocciniglie presenti ed è stata comunicata alla cittadinanza tramite la pubblicazione presso all’Albo pretorio del Comune di Pisa, della prescrizione di misure fitosanitarie ufficiali 164/2024 con cui si chiede ai residenti nella zona infetta di collaborare con le attività di disinfestazione consentendo l’accesso nei loro giardini del personale del SFR o di esperti da esso incaricati.

Concluso il censimento alcune ditte specializzate eseguiranno i trattamenti endoterapici con il coordinamento del personale del SFR, successivamente saranno rimosse le piante che non è possibile trattare. Le operazioni per i privati sono completamente gratuite.

LeggiIl piano di azione e gli approfondimenti